Sebright

Scoprite

Sebright

Una tra le razze bantam più piccole (e belle) di galline ornamentali

La Sebright è a tutt’oggi riconosciuta come la razza di gallina bantam più affascinante e attraente, per il suo aspetto al tempo stesso elegante e simpatico. Il contrasto di colore caratterizzato dall’orlatura nera è certamente la sua caratteristica più peculiare.

Caratteristiche fisiche della Sebright

Negli esemplari di razza Sebright, alle dimensioni minute, al portamento elegante e fiero (dovuto al dorso corto e al petto prominente) e alla innata vivacità, si uniscono il contrasto di colori netti (oro e argento i più diffusi), l’orlatura nera di ogni singola piuma dalla caratteristica forma a mandorla, e la cresta a rosa che, anteriormente, riveste quasi la base del becco mentre, posteriormente, sporge con una breve appendice rilevata sulla nuca. La prima varietà è stata la “oro orlo nero” e poi la “argento orlo nero”.

Una caratteristica particolare dei galli Sebright è l’assenza delle piume falciformi ornamentali tipiche della coda di tanti galli (per questo motivo sono descritti come maschi dal “piumaggio femminile”), e questo elemento distintivo è stato espressamente voluto e ottenuto proprio da Sir Sebright in persona. Le zampe e le dita sono color blu ardesia.Caratteristiche comportamentali della Sebright

Dal punto di vista comportamentale è sicuramente la vivacità la caratteristica più evidente delle galline di razza Sebright. Per quanto riguarda i galli, invece, al contrario di quanto accade abitualmente, i maschi di razza sono molto più mansueti, tanto che è possibile avere anche più galli in un pollaio senza problemi.

Le femmine non sono grandi depositrici (depongono circa soltanto 60-80 uova all’anno dal guscio bianco) e le uova sono molto piccole (pesano circa 30 grammi); la gallina è però in grado di diventare una buona chioccia, anche se, per le piccole dimensioni del corpo, cova un ridotto numero di uova.
La riproduzione di questa razza è piuttosto difficile, anche perché, oltre al ridotto numero di uova deposte, il gallo si attiva sessualmente solo durante la bella stagione.

Sebright: le origini della razza

Quel che è certo è che il nome della razza Sebright deriva dal nome dell’allevatore e baronetto Sir John Sebright, membro del parlamento inglese. La data a cui vien fatta risalire la selezione iniziale è il 1800 circa e in quegli anni Sir John Sebright viveva presso la corte di Besford.